VENDEMMIA IN ARTE 2017: IL VINO AL CENTRO

La XXII Edizione della kermesse rosignanese – quest’anno prevista per domenica 1 ottobre – si presenta ricca di molte e rilevanti novità.

La Manifestazione, che si sviluppa per le vie e le piazze del centro storico di Rosignano, da molti anni rappresenta l’evento monferrino di maggior richiamo turistico nel tempo di vendemmia.

“Quest’anno – spiegano gli organizzatori di Ass. Pro Loco e Comune di Rosignano Monferrato – abbiamo voluto tornare alle origini. Pur assegnando come sempre uno spazio importante alle bancarelle, agli eventi d’arte e di intrattenimento, innumerevoli ed accattivanti,  al centro della festa abbiamo voluto porre in particolare il Vino ed i Viticoltori e con loro i prodotto gastronomici del Territorio.”

Ai Viticoltori rosignanesi – produttori di alcuni tra i vini DOC e DOGC di eccellenza del Monferrato Casalese – sarà riservata l’intera piazza Vittorio Veneto, adeguatamente strutturata; accanto a loro gli “artigiani” della gastronomia locale,  per favorire  le degustazioni guidate dai singoli viticoltori ed i momenti di sosta, utili  per apprezzare al meglio i sapori di un tempo ed i profumi dei migliori vini: una vera e propria “piazza del Vino e del Cibo”  che resterà a disposizione dei visitatori per l’intera giornata.

“Una epopea straordinaria  di vino e cibo che accoglierà nel modo migliore i molti visitatori attesi, che gusteranno, degusteranno, assaggeranno  ogni ben di Dio,  annaffiato dai migliori vini locali” spiegano gli organizzatori.

Altri due connubi inediti e unici, con il Vino rosignanese come protagonista, saranno proposti in altri angoli del centro storico : “Il Vino Romantico”    – presso il Teatro Ideal, e la serie di eventi legati al tema de   “Il Vino e l’Arte” che si dispiegheranno in varie aree, cortili, infernot  e piazze della rocca rosignanese.

Non  mancherà la “Camminata tra le vigne ed..i tartufi” che correlerà un nuovo elemento di pregio e di valore – il tartufo appunto -ai migliori “ingredienti” di una Manifestazione che si annuncia…… con il botto!

Condividi!

Aggiungi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*