Le Ricamatrici presenti; un parterre straordinario



L’inagurazione 
di “RICAMI diVINI” e’ prevista per sabato 25 maggio – alle ore
16,30.
Saranno presenti
negli spazi resi loro disponibili a Teatro

con i loro schemi ed i loro straordinari lavori d’arte ed artigianato
–  le seguenti Espositrici e Creatrici nell’arte
del ricamo:
Francoise
Marchadier,
affermata creatrice francese di grande  talento ed autrice anche del libro “Les
100 enfantes” ;
Club Point de Croix
Bourguignon,
 uno dei Gruppi di
ricamatrici piu’ esclusivo e noto nel prestigioso panorama del ricamo e del
“punto e croce” francese ;
Club  Jura Point de Croix : dal cuore della
Francia un altro Club di ricamatrici che fa cultura e tendenza, proponendo
schemi, manufatti  e ricami unici;
Yuko Senokuchi :
altra esponente  del ricamo
internazionale, giapponese trasferitasi in Italia, che presenterà
a Rosignano i suoi schemi in “punto e croce”,  noti in tutto il mondo attraverso il sito
“casamiainitalia”;
Silvana Fontanelli
: presenterà alle ammiratrici i suoi tre libri   ricchi 
di schemi, modelli realizzati, istruzioni accompagnate da illustrazioni
che passo a passo  offrono  moltissime idee e proposte per il ricamo a
fili contati;
Nikyscreations : ancora un respiro
internazionale  con Nicoletta Farrauto,
il personale stile Primitive arricchirà il suo interessantissimo
stand creativo;
Madame Chantilly :
fantasie di colori e di schemi nei ricami 
a punto e croce di questa notissima creatrice piemontese con contatti in
Oltralpe e non solo;
Sara :
bravissima pittrice proveniente dall’Accademia Albertina che ha portato la sua
arte nel mondo del punto croce;
Nonna Lana  : un gradito ritorno a Rosignano  per l’attività di Valenza, con i suoi lini,
i tessuti, i ricami che trovano un interesse e un’attenzione sempre elevata nel
pubblico dei visitatori che giungono al Teatro Ideal per l’annuale appuntamento
di Riso & Rose.
A partire da questa
Edizione, e’ prevista a Teatro  la
presenza di un Espositore con la particlare qualifica di “ospite d’onore”,  cui verr
à
riservata la postazione centrale, e che costituir
à
elemento caratterizzante le mostre d’arte e cultura opsitate nei sottostanti
Saloni Morano, oltre che i  principali
eventi collaterali che, nel corso di domencia 26 maggio si dipaneranno nel
centro storico  e che rappresenteranno
ulteriore elemento di grande richiamo per il pubblico dei visitatori.

Quest’anno  – quale Ospite d’onore – ‘ stata scelta la
lavorazione della canapa di Champorcher
con la presenza della  Cooperativa
“Lou Dzeut”
:  notissimo
laboratorio artigianale in Champorcher (Aosta) di tessitura di canapa e che
realizza – anche mediante l’utilizzo di telai storici locali –  lavori artigianali di alta squalità,  realizzati esclusivamente con i fili di
canapa, che da tessuto di fibra 
originariamente grosso,ruvido ed irregolare, viene trasformato  con speciali processi di raffinatura in
duttile strumento per realizzare ricami e manufatti di pregio.

Condividi!

Aggiungi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Richiesto